Tutte le nostre attività

Tra educazione, valutazioni comportamentali, sport e ricerca.

Scopri tutta la nostra professionalità!

Educazione

Educazione Base

La concezione comune del cane educato corrisponde a quella di un cane che sa vivere nella società umana. L’educazione di base di un binomio composto da un cane e da un uomo però non può non tener conto che “educare” è una filosofia a doppio senso, dove contano sia le esigenze del cane che quelle dell’uomo. Il galateo canino e quello umano sono molto differenti, basti pensare che  una presentazione  di cortesia tra due persone può essere rappresentata da una stretta di mano guardandosi negli occhi, mentre tra due cani la stessa circostanza si svolgerebbe con una annusata ai genitali cercando di evitare il contatto visivo diretto.

Rendere un cane capace di vivere nella nostra società, e quindi educarlo, non deve significare  snaturarlo, bensì rispettarlo ed essere rispettati.

Per questo motivo la nostra educazione di base parte da una valutazione caratteriale del cane volta a capire la sua personalità e le sue necessità, per poi modellarle e fonderle con quelle del suo bipede. Il percorso che il binomio intraprenderà è strettamente personale:  l’educazione di base non consiste nell’insegnare al cane il seduto e il terra, bensì nell’instaurare un rapporto basato sulla comprensione reciproca. Quindi  da un lato l’umano saprà gestire il guinzaglio e chiamare il proprio cane nel modo giusto dall’altro il cane imparerà a non tirare al guinzaglio ed a rispondere al richiamo per pura fiducia e non solo come uno svolgimento di un esercizio pratico.

Quando la convivenza con il nostro cane sarà sorretta da una relazione solida allora sarà facile chiedere al cane di aspettare che noi facciamo colazione al bar restando tranquillamente accucciato sotto il tavolino sicuro che alla fine avrà il suo premio.

DURATA : diversa da ogni binomio cane-padrone. Minimo 5 lezioni.

DOVE : tutti i nostri campi.

ADDESTRATORI : tutti i nostri collaboratori sono qualificati all'addestramento base.

Educazione Avanzata

L'appetito vien . . . addestrando!

Una volta conquistato il richiamo, un buon rapporto con il guinzaglio, il "resta" e le principali competenze per vivere bene con il proprio cane, perché fermarsi? Ogni binomio può scoprire le proprie capacità e ottimizzarle grazie a questo corso: dal riporto alle posizioni a distanza, dalla condotta all'invio, e molto altro ancora.

Proprio come per l'educazione di base e per la maggior parte delle nostre attività si parte sempre da una valutazione caratteriale del cane volta a capire la sua personalità e le sue necessità, per poi modellarle e fonderle con quelle del suo bipede. Il percorso che il binomio intraprenderà sarà sempre strettamente personale!

 

DURATA : diversa da ogni binomio cane-padrone.

DOVE : tutti i nostri campi.

ADDESTRATORI : tutti i nostri collaboratori sono qualificati all'addestramento avanzato.

Clicker Training

Con il termine “clicker training” si indica un metodo di addestramento che attinge agli studi, ormai storici, sul condizionamento. In grosse linea, tale metodologia è basata sostanzialmente sull’utilizzo di una piccola scatoletta di plastica contenente una lingua di metallo (appunto il clicker) che genera, se premuta, un suono tipico simile ad un semplice “click-clack”.

Partendo dalla premessa che  qualsiasi animale ripete un’azione solo se a questa sussegue un effetto positivo ci risulta immediato comprendere come sia più facile addestrare un cane se il compimento di un esercizio richiesto viene seguito da un premio. Bene, è proprio qui che si inserisce l’utilizzo del cliker, questo strumento fa da “stimolo ponte” per segnare in modo preciso qual è il comportamento desiderato.

Il comportamento premiato è offerto spontaneamente dal cane tramite il suo ragionamento e non viene ottenuto tramite l’adescamento con il cibo. Questa tecnica può portare alla costruzione di esercizi complessi nel pieno rispetto delle potenzialità del cane. Lavorando in questo modo con gli adeguati accorgimenti il cane viene stimolato e gratificato, aumentando sia la sua capacità di concentrazione che la sua autostima, e quindi ancora una volta il rapporto con il proprietario.

DURATA : diversa da ogni binomio cane-padrone.

DOVE : tutti i nostri campi.

ADDESTRATORI : tutti i nostri collaboratori sono qualificati per questa attività.

Avvicinamento cane-bambino

Un bambino impara, a scuola, a leggere, scrivere e comunicare con i suoi simili. Non sempre è facile farlo con esseri di specie diverse.

Da questa difficoltà nasce l'esigenza di infrangere la barriera inter-specifica grazie ad uno studio mirato e consapevole per aiutare i nostri soci ad abbrancare i propri figli e cani senza incidenti, e chissà, magari aprendo ai giovanissimi nuovi interessi nella cinofilia.

DURATA : diversa da ogni binomio cane-padrone e bambino.

DOVE : tutti i nostri campi.

ADDESTRATORI : tutti i nostri collaboratori sono qualificati per questa attività.

Socializzazione

Il cane, qualsiasi cane, è un predatore sociale gerarchico che vede in noi Il suo branco, la sua famiglia. Prima di tutto all’interno del branco,  tutti i membri devono saper comunicare tra di loro e rispettare le gerarchie. Per far questo è necessario acquisire prima possibile le cosiddette “competenze sociali”. Il cane le sviluppa dapprima con i suoi genitori e i suoi fratelli, poi con la famiglia di adozione e successivamente impara a relazionarsi con gli estranei e gli ambienti sconosciuti. La comunicazione del cane nonostante sia minimamente verbalizzata, è complessa e sfaccettata anche più della nostra perché composta non  solo da vocalizzazioni ma anche da posture, sguardi, distanze, odori. Attraverso di essa il cane trova il suo posto sia tra gli altri cani che tra noi. La corretta socializzazione dunque fin da cucciolo è fondamentale per avere un cane equilibrato, ma non 

meno importante è continuare a svilupparla in età adulta. Infatti per un predatore sociale gerarchico una volta raggiunta la maturità sessuale diventa naturale restringere i rapporti sociali amichevoli al proprio branco e difendere da chiunque altro il proprio territorio di caccia. Dato che nella nostra società il cane, contrariamente alla sua natura, deve sapersi relazionare pacificamente con estranei canini e umani e deve andare a spasso senza considerare territorio da conquistare ogni nuova strada, è importante che anche in età adulta venga aggiornata la comunicazione e la socialità. Questo lavoro, che permette poi al cane di poterci seguire quasi ovunque senza problemi, non per tutti è facile e divertente. Per  molti cani è stimolante trascorrere del tempo con i loro simili o con gli umani ma per altri, che magari non amano fare nuove conoscenze,  la strada è più tortuosa. Così nascono i gruppi di comunicazione, che consistono nell’incontro tra diversi cani in ambienti studiati. I cani scelti per stare insieme hanno caratteristiche utili l’uno all’altro, taluni vengono preparati appositamente per guidare gli altri, e il gruppo viene poi regolato dagli istruttori. Il filtro e lo scudo tra il cane e il resto del gruppo resta sempre e comunque il proprietario. Cane e uomo entrano in campo come una squadra e come tale devono operare.

DURATA e MODALITÀ : Si organizzano classi di socializzazione con diversi cani dalla durata circa di 1h.

DOVE : tutti i nostri campi.

ADDESTRATORI : tutti i nostri collaboratori.

Percorsi sensoriali

Non so se vi è mai capitato di cambiare la posizione di alcuni mobili nel vostro salotto, e trovare che nella diversa prospettiva tutto prendeva un altro aspetto, anche se la stanza e gli oggetti erano sempre gli stessi. A volte sentire un vecchio film che conoscete bene raccontato da un amico vi fa apprezzare aspetti della trama che non avevate mai notato, e ancora può succedere che tornare a riposare nel nostro letto dopo un lungo viaggio ce lo faccia riscoprire come uno dei posti più comodi e accoglienti del mondo. Ogni tanto capita anche che ad occhi chiusi il sapore e la fragranza di una mela assuma un gusto differente, così come non c’è di meglio che chiudere gli occhi per annusare il profumo del caffè caldo, e spesso queste piccole scoperte restituiscono il buon umore e portano a ridimensionare tanti problemi.

Valutare la sensibilità delle nostre percezioni ci rende positivi e aperti a nuove vie.

Ora immaginiamo i cinque sensi del cane. Se nella vista, nel gusto e nel tatto non possiedono la nostra finezza è pur vero che il loro udito e il loro olfatto hanno una scala a noi sconosciuta. Immaginiamo la vita del cane: spesso l’intensità dei nostri impegni ci portano ad un monotono tran tran che si rispecchia nella quotidianità del nostro compagno a quattro zampe. Infatti uscire dalla città il sabato pomeriggio e portarlo a fare una scampagnata significa vederlo correre felice nel bosco a godersi nuovi stimoli, dall’annusare piste per noi invisibili a rotolarsi sull’erba. In una pipì sulla corteccia di un albero possono leggere la storia dei loro simili, nella pressione dell’atmosfera possono prevedere l’arrivo di un temporale, nelle vibrazioni del terreno possono distinguere l’avvicinarsi dei nostri passi dalla fuga di un cerbiatto. Tutto questo è un mondo a cui noi non apparteniamo, dove il nostro cane si realizza senza di noi, motivo per cui stenta a tornare da noi quando lo chiamiamo per agganciare il guinzaglio e portarlo a casa.

Nei percorsi sensoriali ci proponiamo di creare un mondo di novità e scoperte di cui il cane possa godere insieme al suo umano. Materiali, forme, colori, odori, suoni e gusti vengono miscelati nell’ambiente in modo che il binomio si diverta e si rilassi insieme, coordinando una piacevole attività fisica con una stimolante crescita mentale. Tutto ciò aiuta diversi aspetti della vita con il cane, dal rilassamento alla concentrazione, incrementa la relazione e aiuta a superare diverse problematiche comportamentali.

DURATA : diversa da ogni binomio cane-padrone. Minimo 3 lezioni.

DOVE : tutti i nostri campi.

ADDESTRATORI : tutti i nostri collaboratori sono qualificati per questa attività.

Valutazioni e consulenze

Valutazione caratteriale

Il nostro vero biglietto da visita!

Ogni percorso parte da qui: un test studiato appositamente per distinguere le doti genetiche, la memoria di razza e il bagaglio comportamentale del cane, comprendendo al meglio il rapporto, i conflitti e i legami del binomio. 

Da questa valutazione saremo in grado di consigliarvi il percorso più adeguato per voi e il vostro cane.

DURATA : 1h

DOVE : tutti i nostri campi.

ADDESTRATORI : tutti i nostri collaboratori sono qualificati per una valutazione caratteriale.

Risoluzione comportamenti problematici

"Il mio cane attacca ogni altra forma di vita" - "lo abbiamo lasciato solo per due ore e ha distrutto il divano" - "si impunta e non vuole uscire perché ha paura della sua ombra".
Questi e tanti altri sono i comportamenti problematici dei cani. Il paradosso è che ciò che per noi è un problema per il cane è la risoluzione del problema stesso. Attaccando gli altri cani si è liberato degli antagonisti, distruggendo il divano ha scaricato l'ansia dovuta alla separazione, rifiutando di uscire non deve affrontare pericoli. Ciò che il cane ci mostra è solo il sintomo di un disagio. il nostro metodo si basa su di una accurata valutazione della personalità del cane, che ci permette di avere un quadro delle sue doti caratteriali e delle sue esperienze. Da questa partenza andiamo a risolvere le cause della nostra problematica. 

Dove è possibile il problema scompare, in altri casi invece si impara a minimizzarlo ed a gestirlo nel miglior modo possibile. Conoscere il nostro cane ci porta ad una comprensione empatica delle sue necessità, il lavoro di squadra nell'affrontare i problemi ci unisce, e l'obiettivo da raggiungere è la serenità di entrambi. In ogni caso dobbiamo amarlo anche per i suoi difetti, perché è così che lui ama noi.

DURATA : diversa da ogni cane e problematica.

DOVE : tutti i nostri campi.

ADDESTRATORI : tutti i nostri collaboratori sono qualificati per questa attività.

Consulenza integrazione alimentare

.

COME : diversa da ogni cane.

DOVE : telefonicamente o in presenza su appuntamento.

CONSULENTE : Valeria Bonetti

Scelta e formazione del cucciolo

Scegliere un cucciolo è un passo importante che condizionerà la sua e la nostra vita. Spesso quel passo viene fatto in base a pulsioni emotive, ma questo sacrosanto diritto deve essere sostenuto da conoscenze cinofile approfondite.

Rock The Dog si prefigge lo scopo di aiutare i suoi soci a trovare il giusto compagno di viaggio, per dargli tutto il sostegno che serve ad un corretta crescita. Lo sviluppo del cucciolo va curato in tutti i suoi ambiti: quello fisico, intellettuale, sensoriale ed emotivo. Non è così scontato che il nostro piccolo ci debba amare incondizionatamente fin dal primo giorno che posa zampa in casa nostra, e non è affatto giusto che debba comprendere le nostre regole e le nostre parole dal momento stesso in cui lo prendiamo in braccio. Esattamente come faremo con un bambino,  aggravati dalla difficoltà di relazionarci con 

un’altra specie, dovremmo cercare di capire quali sono le doti caratteriali del cucciolo ed applicarci per trovare il modo per esaltarle e canalizzarle, ed infine considerare la fiducia e l’affetto che il cane ci concede come un tesoro prezioso da dover guadagnarci con merito.

COME : diversa da ogni cane.

DOVE : telefonicamente o in presenza su appuntamento.

CONSULENTE : tutti i nostri collaboratori sono qualificati per la scelta e formazione del cucciolo.

Addestramento sportivo

Agility

Che dire ancora dello sport cinofilo più famoso? Salti, tubi, slalom, ponti, velocità e coordinazione sono gli ingredienti miscelati ad arte per arrivare alla ricetta dell'agility, una disciplina alla portata di tutti che combina il divertimento con la preparazione atletica, e può coinvolgere a tal punto da ritrovarsi in gara senza nemmeno averci pensato!

DURATA : diversa da ogni cane e disponibilità del padrone.

DOVE : tutti inostri campi.

CONSULENTE : Sara Fiorentino.

Mondioring

Il mondioring nasce nel 1987, ma affonda le sue radici in tradizioni ben più antiche: infatti nasce dalla fusione dei cosiddetti sport di ring francese, belga e olandese, e viene modellato seguendo il filo conduttore del gioco spettacolare, sia per il pubblico che per i partecipanti. In ogni competizione sarà infatti stabilito un tema ( il circo, la fattoria, il fantasy, la guerra ) che diventa una vera e propria messa in scena su cui si disputeranno gli esercizi di obbedienza, di salto e di difesa. Gli appassionati di questo sport non dicono "gareggio", ma "gioco con il mio cane"

DURATA : diversa da ogni cane.

DOVE : campo di Varazze, Savona e Cairo Montenotte.

CONSULENTI : Raffaele Gautero.

Utilità e difesa

IGP o più comunemente conosciuta come utilità e difesa. Questa disciplina non è uno sport, bensì una prova zootecnica mirata alla selezione. Sembrano paroloni, ma se pensiamo a rin tin tin o al commissario Rex, tutto ci risulta più chiaro!

DURATA : diversa da ogni cane.

DOVE : campi di Varazze, Savona, Cairo Montenotte, Varazze e Treviso.

CONSULENTE : Daniele Pietro Pozzi e Franco Campanati.

Ricerca e Detection

Esiste un mestiere in cui non c'è satellite, drone o applicazione che possa essere paragonato all'efficienza del naso di un cane: la ricerca di dispersi o di sostanze. Il confine tra gioco, sport e lavoro evapora nell' universo olfattivo : imparare insieme al proprio cane a cercare e trovare è prima di tutto un legame emozionante.

DURATA : diversa da ogni cane.

DOVE : campi di Savona, Cairo e Treviso.

CONSULENTE : Daniele Pietro Pozzi e Franco Campanati.

Sheepdog

Il patto tra uomo e cane si è stretto per la sopravvivenza di entrambe le specie. Questa sopravvivenza si basava sulla conduzione del bestiame, sulla caccia e sulla guardia.

Lo sheepdog ci parla della conduzione del bestiame. Sono riconoscibili due correnti: il collecting, specialità del border collie, e il traditional, patrimonio delle altre razze. È emozionante vedere nel proprio cane il risveglio di istinti sopiti...pastori, vi aspettiamo a Cairo Montenotte e a Visone!

DURATA : 45'.

DOVE : campo di Cairo Montenotte e Visone.

CONSULENTE : Noemi Podestà.

Preparazione fisica

Acquaticità

L'acqua è l'elemento della nascita, e come tale si prende cura del corpo in tutte le sue forme: dall'allenamento, alla coordinazione, al recupero fisico, per arrivare al puro divertimento. Nelle piscine di Savona, Cairo Montenotte (SV) e Varazze (SV) avrete modo di sperimentare a vari livelli l'approccio all'acqua, con l'aiuto di istruttori preparati. È inoltre possibile per i nostri soci usufruire degli spazi piscina anche solo per regalarsi un'ora di relax!

DURATA : diversa da ogni cane.

DOVE : sui campi di Savona, Varazze (SV) e Cairo Montenotte (SV).

CONSULENTE : Simone Galbiati.

Dog Trekking

Camminare nella natura porta alla conoscenza del proprio spirito, così dicono i nativi americani. E perché non farlo in compagnia del proprio cane? Il dog trekking unisce la preparazione atletica del binomio al piacere dei panorami liguri e piemontesi. Non si tratta di una semplice passeggiata, ma di un percorso studiato per un gruppo di cani e persone che lavorano sulla gestione del guinzaglio, sull'allenamento e sulla complicità guidati da addestratori riconosciuti Enci.

DURATA : in base al percorso.

DOVE : in base al percorso.

CONSULENTE : Domenico Vigliaturo.